Home argomenti eco-a-porter Non solo swimwear: anche il copricostume si fa sostenibile

Non solo swimwear: anche il copricostume si fa sostenibile

0
Non solo swimwear: anche il copricostume si fa sostenibile
Corpicostume Maari Portocervo con VITA by Carvico

Per restare immersi nella Giornata Mondiale degli Oceani, che si celebra domani 8 giugno e che abbiamo anticipato ieri con l’iniziativa ‘Immergiti nel blu‘ organizzata dalla Marine Stewardship Council (MSC), che ha steso un tappeto d’erba blu nel centro storico di Milano, torniamo a parlare di ECONYL, il filato rigenerato ricavato interamente da rifiuti di nylon, come reti da pesca da acquacoltura e recuperate dai mari e dagli oceani, scarti di tessuto, vecchie moquette destinate alla discarica.

Già in un vecchio post avevamo parlato delle aziende italiane, cioè Carvico SpA e Jersey Lomellina SpA, che detengono l’esclusiva mondiale di utilizzo di ECONYL per la produzione di tessuti per il mondo del bagno e soprattutto per lo swimwear.

Copricostume Mermazing con VITA by Carvico

Ora ai costumi da bagno si aggiungono anche parei e copricostume realizzati da Maarï Porto Cervo e Mermazing due brand italiani di swimwear etico e deluxe, che utilizzano il tessuto VITA di Carvico, realizzato con ECONYL. VITA, come è descritto anche nel sito di Carvico e Jersey Lomellina, è un tecno-tessuto eco-sostenibile versatile, iper-resistente, sottile e traspirante che ben resiste agli attacchi di cloro, creme, oli solari e, non meno importante, dei raggi UV.

I copricostume dei due marchi si presentano leggeri e traspiranti come il materiale di cui sono fatti e sono parei allacciati sul fianco, abiti, gonne e maxi-camicie che sfiorano le caviglie, da indossare aperte e morbide sul costume da bagno, in tonalità luminose come l’estate.

Ciò che ci auguriamo è che sempre più marchi facciano una scelta responsabile utilizzando materiali eco-friendly che, come VITA by Carvico, aiutano anche a preservare l’ambiente e, in questo caso, il mare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here