A 5 anni dalla tragedia di Rana Plaza, dove persero la vita 1138 operai tessili e per il secondo giorno di Fashion Revolution, ho pensato di coinvolgere alcuni amici che hanno scelto, ognuno a modo proprio, di chiedere a un brand #WhoMadeMyClothes?

 

eco-à-porter asks #WhoMadeMyClothes? – credits: Andrea Veramonti
Previous articleMarina Spadafora, la stilista delle rivoluzioni
Next article‘The True Cost’, il vero costo della fast fashion

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here