Come l’anno scorso, anche quest’anno eco-à-porter chiude con un augurio fatto da alcuni dei protagonisti che abbiamo avuto l’onore e il piacere di ospitare.

Li ringrazio, non solo per la loro disponibilità ma anche e soprattutto per l’impegno e la passione costanti nel creare e diffondere l’idea di una moda etica, che più che sostenibile mi piace definire ‘responsabile’, perché coinvolge la coscienza e la consapevolezza di ognuno di noi.

Credo che sia da qui, da questa consapevolezza e responsabilità, che bisogna ripartire, a maggior ragione in questo 2020 che apre un nuovo decennio di traguardi, sfide e cambiamenti mirati al bene del Pianeta, ahimè molto, troppo sofferente.

Vi lascio agli auguri dei nostri ospiti e noi ci ritroviamo nell’anno nuovo … ruzzolate bene, mi raccomando (dall’espressione tedesca ‘guten Rutsch’, ‘buon ruzzolone’, che si augura proprio nel passaggio tra anno vecchio e nuovo).

Se dovessi esprimere un solo desiderio, sarebbe per più gentilezza. Se iniziassimo a trattare più gentilmente il nostro pianeta, così come uno con l’altro, saremmo in una posizione di gran lunga migliore per invertire la crisi climatica. Se potessi esprimere 17 desideri … vorrei l’adozione universale degli ‘Obiettivi di sviluppo sostenibile”. (Clare Press)

“Desideriamo ispirare quante più persone possibile con la filosofia del nostro marchio e creare maggiore consapevolezza nel bisogno di fare cose diverse in modo positivo. Se non fai parte della soluzione, fai parte
del problema. Agisci ora – Perché non c’è un pianeta b!”
(Ecoalf)

“È il cuore a essere importante” una frase che significa molto per me e la mia vita e che vorrei regalare a tutti, con l’augurio di felici e sereni giorni di festa”. (Tiziano Guardini)

“Auguriamo che il 2020 sia un anno di scelte responsabili: la moda ha bisogno di cambiare i propri paradigmi per rispettare l’ambiente, i lavoratori e i consumatori #choosethechange. (Womsh)

Spesso non si conosce il momento migliore per cambiare le proprie scelte, ma è sempre il momento giusto per rispettare colei che ci permette di vivere: la Natura. Auguri per un 2020 davvero sostenibile dal team Fortunale!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here